//
Archivi

Lombardia

Questo tag è associato a 2 articoli.

Obiezione di coscienza in Lombardia è violazione diritti umani

Regione Lombardia “non virtuosa” nella tutela del diritto alla salute delle donne. I dati che denunciano le carenze della giunta Maroni nella offerta e gestione dei servizi socio-sanitari per l’interruzione volontaria di gravidanza arrivano dal gruppo regionale del Partito democratico e fotografano la situazione dei servizi per l’I.V.G. su scala ospedaliera. CENTO PER CENTO OBIETTORI Il dettaglio della fotografia è importante perché, come ci ricorda in … Continua a leggere

IVG in Lombardia. Sara Valmaggi: assumere personale non obiettore

I dati forniti ogni anno sulle interruzioni volontarie di gravidanzadal Ministero della salute sono raggruppati per regione. Il Pd in Lombardia li ha raccolti, invece, per singolo presidio ospedaliero. In questo modo ha dato una mappa dettagliata di quanti aborti, chirurgici o farmacologici, si fanno ogni anno in ciascuna struttura della regione. Dalla mappatura emergono anche i numeri dell’obiezione di coscienza del personale: ginecologi, … Continua a leggere

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Diritti d’autore

I materiali del sito sono rilasciati sotto licenza Creative commons 3.0 – non commerciale – condividi allo stesso modo.