//
stai leggendo...
Ospedali

Obiezione di coscienza in Lombardia è violazione diritti umani

Regione Lombardia “non virtuosa” nella tutela del diritto alla salute delle donne. I dati che denunciano le carenze della giunta Maroni nella offerta e gestione dei servizi socio-sanitari per l’interruzione volontaria di gravidanza arrivano dal gruppo regionale del Partito democratico e fotografano la situazione dei servizi per l’I.V.G. su scala ospedaliera.

CENTO PER CENTO OBIETTORI

Il dettaglio della fotografia è importante perché, come ci ricorda in questa intervista l’epidemiologo Michele Grandolfo, l’efficienza di un servizio pubblico non si può valutare “in media”, come fa invece la ministra della salute Beatrice Lorenzin, ma deve essere misurata localmente, cioè nel territorio in cui il bisogno si manifesta. Significativo dunque che se il dato lombardo complessivo dell’obiezione è del 68,2%,

sono a tutt’oggi 6 su 63 i presidi nei quali la totalità dei ginecologi è obiettore di coscienza (Iseo, Sondalo, Chiavenna, Gavardo, Gallarate, Oglio Po), in 16 è superiore all’80%. Solo in 5 strutture l’obiezione è inferiore al 50%.

Questi dati arrivano a poche ore dal Monito dal Comitato per i Diritti Umani  delle Nazioni Unite all’Italia per la mancata applicazione della legge 194. L’elevato numero di medici obiettori che si rifiutano in tutto il paese di effettuare il servizio costituisce una violazione dei diritti umani, secondo l’ONU, che al governo italiano chiede di prendere le misure necessarie per garantire il servizio: protocolli e linee guida.

Leggi tutto l’articolo su www.consumieconsumi.com

Annunci

Informazioni su EC

@Ele_Cirant - giornalista pubblicista, bibliotecaria, web content editor, video-maker. Argomenti: diritto alla salute e salute riproduttiva, contrasto alla violenza di genere, studi di genere, cittadinanza attiva

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Diritti d’autore

I materiali del sito sono rilasciati sotto licenza Creative commons 3.0 – non commerciale – condividi allo stesso modo.

Partner

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: